FACCIAMO DEL BENE

AR-PARRUCCHIERI

#TAGLIALIPERBENE

Un Angelo per Capello

Diamo un TAGLIO per donare il SORRISO

Taglio "angelo senza ali"

 

AR-PARRUCCHIERI crede profondamente nella solidarietà e nell'aiutare chi è in difficoltà, ecco perché abbiamo cominciato a sostenere il progetto della ONLUS “Un Angelo per Capello”, che ha l’obiettivo di offrire un aiuto e un sostegno concreto ai pazienti oncologici che non possono sostenere economicamente l’acquisto di una parrucca.

Se prima i capelli tagliati venivano gettati via oggi, grazie alla semplicità di un gratuito gesto (come quello di donare una ciocca dei propri capelli) si trasformano in una forma di aiuto concreto ai bisognosi.

Dona un capello.JPG

Come sostenere un Angelo per Capello?

 

Potrai sostenere questo progetto in diversi modi, poi sta a te decidere come renderti parte attiva di un iniziativa che ha lo scopo di regalare un sorriso per affrontare con più fiducia la lotta contro la malattia. Qui di seguito trovi i riferimenti per potere sostenere la ONLUS come meglio credi:

  • 5x1000

  • Facendo una donazione (Capelli/Denaro)

  • Acquistando dei regali

  • Donando la tua ciocca

Come fare per donare i capelli?

 

I capelli devo avere una certa lunghezza quindi assicurati di averli almeno 25 cm non trattati chimicamente (SI Colore uniforme e NO meches, chatuches etc..). Se i tuoi capeli rispettano tali criteri, allora prenota il tuo taglio "Un angelo senza ali".

Se non hai questa lunghezza, potrai contribuire in altro modo (Par. "Come sostenere un Angelo per Capello").

Il costo del servizio "Un angelo senza ali" è a carico nostro, sono esclusi gli altri servizi.

La Onlus “Un angelo per Capello” ne ricaverà delle parrucche inorganiche del valore commerciale di circa 400-500€ che verranno donate ai pazienti che si stanno sottoponendo alla chemioterapia.

Donare è semplice e richiede alcuni requisiti

Cattura taglio treccia.JPG
Cattura taglio treccia.JPG
Cattura taglio treccia.JPG

La malattia e la solidarietà

 

Ogni giorno in Italia si diagnosticano più di 1.000 nuovi casi di cancro.

Si stima, infatti, che nel nostro Paese vi siano nel corso dell'anno circa 373.300 nuove diagnosi di tumore, di cui il 52% fra gli uomini e il 48% fra le donne (Fonte airc.it)

In ognuno di questi malati, a causa delle diagnosi ricevute e ai pesanti effetti collaterali delle cure, si determinano conseguenti tratti di incertezza, minaccia per la vita o per l’integrità, cambiamenti di ruolo, trasformazioni fisiche.

 

Una parrucca di qualità può diventare un vero e proprio strumento di riappropriazione di sé per molte di queste persone.

Considerando i numeri di persone che si ammalano in Italia  (>1000 al giorno) si ha una facile stima di quante parrucche possano essere necessarie. Non rimanere impassibile, Non sprecare i tuoi capelli.

ArParrucchieriSacile-Un_Angelo_per_capello_Simonita.jpg

Le nostre DONATRICI

Le donne che hanno contribuito a "Un Angelo per Capello"

 

SIMONITA

Cuore tramonto.jpg

Un SOSTEGNO concreto ai PAZIENTI oncologici